Vuoi formare i professionisti sanitari con un offerta formativa di livello?

LA FORMAZIONE AZIENDALE ECM 

 

SCUOLAMEDICI PROVIDER NAZIONALE ECM

offre la possibilità  ad aziende sanitarie, case di cura  e società scientifiche di stipulare apposite convenzioni per l'erogazione di corsi ecm online attivi h24.

Un costante aggiornamento dei professionisti sanitari su temi di grande attualità

guarda il nostro catalogo formativo ecm 

scrivici su  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per concordare un piano formativo per l'erogazione di  percorsi ecm già attivi o richiedere la progettazione di corsi ecm 

 

 

NUOVE REGOLE PER LE SPONSORIZZAZIONI DI CORSI ECM ONLINE 

Comunicato del 14/05/2020 - Eventi ecm di formazione a distanza o videoconferenza e sponsorizzazioni

Su indicazione del Segretario della Commissione nazionale per la formazione continua, in riferimento alle richieste pervenute circa la possibilità di prevedere uno spazio virtuale dedicato alle aziende sponsor negli eventi svolti con modalità di formazione da remoto, a distanza o in videoconferenza, si comunica quanto segue.

In tali eventi il provider può pubblicizzare il logo delle aziende sponsor prima e dopo la fruizione dei contenuti e lo sponsor può prevedere uno spazio espositivo virtuale, estraneo all’ambiente di erogazione dei contenuti dell’evento.
Il provider come noto non può gestire e consentire l’accesso a questo spazio nell’ambito del percorso formativo (non prima, non dopo, non durante l’intervallo). All’atto dell’iscrizione il provider può fornire al partecipante il link allo spazio dello sponsor (il suo spazio espositivo ‘virtuale’ esternalizzato rispetto all’erogazione dell’evento), che lo gestirà in analogia con quanto accade per gli eventi residenziali (pubblicità svolta dallo sponsor al di fuori dell’aula) secondo quanto previsto dal Manuale nazionale di accreditamento par. 4.18.
Per tali eventi gli eventuali rappresentanti dell’azienda sponsor possono assistere passivamente all’evento nella misura di massimo 2 incaricati, a condizione che la piattaforma utilizzata abbia modo di anonimizzare la lista discenti. In caso contrario lo sponsor avrebbe accesso all’elenco dei discenti e ciò sarebbe in conflitto con quanto previsto dall’Accordo Stato-Regioni del 2017 art. 80 comma 5.
Gli eventi di cui al presente comunicato saranno sottoposti ad un puntuale controllo per la verifica del rispetto della normativa.

fonte Agenas 

https://ape.agenas.it/comunicati/comunicati.aspx?ID=147

 


Stampa   Email