banner medici menu sito scuolamedici

 

 

 

 

 

 

ECM SICUREZZA ALIMENTARE ED ANTIBIOTICO-RESISTENZA

Corso Ecm "Strategie per la sicurezza alimentare e nuove misure per contrastare l’antibiotico-resistenza"

10 Crediti Ecm quota di partecipaizone euro 45,00 il corso ecm è accreditato per tutte le professioni sanitarie 

Il corso ECM è sempre attivo h24 non ci sono vincoli di orario né giorni prestabiliti è possibile accedere e partecipare dal 20 febbraio 2022 fino al 31 dicembre 2022 fino ad esaurimento di posti disponibili, tutte le lezioni sono in formato pdf scaricabile.    

Categoria siurezza degli alimenti, epidemiologia, Igiene alimenti e nutrizione, sanità animale, sanità pubblica veterinaria                                                                                  

PROGRAMMA_CORSO_ECM_STRATEGIE_PER_LA_SICUREZZA_ALIMENTARE_E_NUOVE_MISURE_PER_CONTRASTARE_LANTIBIOTICO-RESISTENZA_page-0001.jpg

 

CORSO FAD ECM A DISTANZA N. 344760

Accreditato presso la Commissione Nazionale per la formazione continua

Obiettivo Agenas n. 23 Sicurezza e igiene alimentari, nutrizione e/o patologie correlate

 

L’obiettivo del corso ecm è quello di offrire un aggiornamento sul tema della sicurezza alimentare in generale e con particolare riferimento alle misure adottate per contrastare il fenomeno della resistenza agli antibiotici che, come noto, provoca fallimenti terapeutici, tassi di ospedalizzazione maggiore, più morti e più elevati costi per la sanità pubblica.

La resistenza agli antibiotici è diventata un problema di salute pubblica internazionale, l’ultimo rapporto annuale sulla sorveglianza europea del consumo di antimicrobici veterinari pubblicato dall'EMA mostra che i paesi europei hanno sostanzialmente ridotto l'uso di antimicrobici negli animali.

La strategia sugli antimicrobici per il 2021-2025 definisce le attività dei prossimi anni con l'obiettivo di sostenere l'effettiva attuazione del nuovo regolamento sui medicinali veterinari (2019/6) e dell piano d'azione dell'UE "One Health" contro la resistenza antimicrobica (AMR)

Il 28/01/2022 è entrato in vigore il regolamento sui medicinali veterinari Regolamento (UE) 2019/6 

PROGRAMMA SCIENTIFICO DEL CORSO ECM 

scarica ilpdf

Lezione 1
La disciplina igienica delle sostanze alimentari. Il sistema di allerta rapido per alimenti e mangimi (RASFF)
Lezione 2
I rischi per la salute pubblica nella produzione, conservazione e vendita di alimenti
Lezione 3
I controlli delle Autorità: il piano di controllo nazionale pluriennale 2020-2022
Lezione 4
Il Trasferimento della resistenza agli antibiotici dall'animale all'uomo: il caso della zinco-bacitracina
Lezione 5
La strategia sugli antimicrobici per il 2021-2025. L'uso responsabile degli antimicrobici e la protezione della salute pubblica
Lezione 6
Le nuove linee guida per la lotta alle encefalopatie spongiformi trasmissibili (TSE) negli allevamenti ovini e caprini
Lezione 7
I medicinali veterinari nel Regolamento (UE) 2019/6
Lezione 8
La tracciabilità dei medicinali veterinari e dei mangimi medicati

iscrivit azzurro

PROGRAMMA CORSO ECM STRATEGIE PER LA SICUREZZA ALIMENTARE E NUOVE MISURE PER CONTRASTARE LANTIBIOTICO RESISTENZA page 0002

PROGRAMMA CORSO ECM STRATEGIE PER LA SICUREZZA ALIMENTARE E NUOVE MISURE PER CONTRASTARE LANTIBIOTICO RESISTENZA page 0003

Corso Ecm Le Cure palliative: aspetti psicologici, etici e clinici

Corso Ecm per tutte le professioni sanitarie 

"Le cure palliative: aspetti psicologici, etici e clinici" 

                              20 Crediti Ecm quota di iscrizione euro 60,00                                               

PROGRAMMA SCIENTIFICO CORSO ECM CURE PALLIATIVE ASPETTI PSICOLOGICI ETICI E CLINICI page 0001                     Corso Ecm a distanza n. 342970

             Accreditato presso la Commissione                 Nazionale per la formazione continua

 attivo dal 13 febbraio al 31 dicembre 2022

   

Obiettivo Agenas n. 21 Trattamento del dolore acuto e cronico. Palliazione

Secondo la legge 38/2010 sono individuate le figure professionali con specifiche competenze ed esperienza nel campo delle cure palliative e della terapia del dolore, anche per l'eta' pediatrica, con particolare riferimento ai medici di medicina generale e ai medici specialisti in anestesia e rianimazione, geriatria, neurologia, oncologia, radioterapia, pediatria, ai medici con esperienza almeno triennale nel campo delle cure palliative e della terapia del dolore, agli infermieri, agli psicologi e agli assistenti sociali nonche' alle altre figure professionali ritenute essenziali.

La legge n. 38/2010, nel garantire ai cittadini l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore, ha istituito le reti locali di cure palliative per assicurare la continuità nel percorso di cura del paziente in ospedale, nella struttura residenziale (Hospice) e in ambito domiciliare.

Il corso di formazione ecm è accreditato per tutte le professioni sanitarie e mira a far acquisire una specifica formazione su profili etici, clinici e psicologici nell’erogazione delle cure palliative.

Il tema è di stretta attualità stante che al momento la Legge non regole il cd. “suicidio assistito” si pone così, nella pratica, il problema (etico e giuridico) di attuare un’eventuale richiesta del paziente.

Il corso attribuisce 20 crediti ecm, come richiesto dai decreti ministeriali (emanati per l’individuazione dei criteri di certificazione dei requisiti in possesso dei medici in servizio presso le reti dedicate alle cure palliative pubbliche o private accreditate) che regolano i requisiti di idoneità ad operare nelle reti, pubbliche o private accreditate, dedicate alle cure palliative. 

Il corso si svolge a distanza tramite accesso ad una piattaforma informatica le singole  lezioni redatte in  file pdf sono scaricabili

iscrivit azzurro

 

scarica ilpdfPDF PROGRAMMA CORSO ECM 

PROGRAMMA SCIENTIFICO DEL CORSO ECM SULLE CURE PALLIATIVE

Lezione 1  I primi 10 anni della Legge 38/2010 e la nuova specialità in “Medicina e Cure Palliative”

Lezione 2  L’erogazione delle cure  attraverso le reti per le cure palliative e la terapia del dolore                                                                                                       

Videolezione  3 Comuni- care: relazione e comunicazione con il paziente in cure palliative  

Videolezione 4 La dimensione psicologica del medico e dell’equipe multidisciplinare in cure palliative pediatriche ed adulte.  

Videolezione 5 Il medico e le scelte terapeutiche di fine vita                             

Lezione 6  Il processo decisionale nell’ambito del trattamento medico nelle situazioni di fine vita

Lezione 7 Terapia del dolore, divieto di ostinazione irragionevole nelle cure e dignità nella fase finale della vita (art. 2 L.219/2017)

Lezione 8 Sofferenza refrattaria e ricorso alla sedazione palliativa profonda

Lezione 9  Il  sanitario e le  DAT (Disposizioni anticipate di trattamento):  questioni di bioetica

Lezione 10 Nuove prospettive: la morte volontaria e/o il suicidio medicalmente assistiti

Docente e Responsabile scientifico Dott.ssa VALERIA BLEGGI

Psicologa

Specialista in Psicoterapia Cognitiva Neuropsicologica

 PROGRAMMA SCIENTIFICO CORSO ECM CURE PALLIATIVE ASPETTI PSICOLOGICI ETICI E CLINICI page 0002

PROGRAMMA SCIENTIFICO CORSO ECM CURE PALLIATIVE ASPETTI PSICOLOGICI ETICI E CLINICI page 0003

Corso ECM per tutte le professioni sanitarie sui sinistri in ambito sanitario

50 CREDITI ECM PER TUTTE LE PROFESSIONI SANITARIE

I SINISTRI IN AMBITO SANITARIO: CORSO ECM TEORICO-PRATICO PER LA CONSULENZA E LA CONCILIAZIONE

 

PROGRAMMA CORSO ECM I SINISTRI IN AMBITO SANITARIO CORSO ECM TEORICO PRATICO PER LA CONSULENZA E LA CONCILIAZIONE pages to jpg 0001   

    L’evento ECM  in ambito medico- legale è accreditato per tutte le professioni sanitarie il corso si svolge a  distanza tramite accesso ad una piattaforma  informatica, le singole lezioni testuali redatte in file pdf sono scaricabili.

 

 

Il corso ECM a distanza è sempre attivo h24 non ci sono vincoli di orario né giorni prestabiliti è possibile accedere e partecipare  dal  1 gennaio  2022 fino al 31 dicembre 2022 fino ad esaurimento di posti disponibili 

 

Sono stati sipulati dei protocolli di intesa fra il Consiglio Superiore della Magistratura, il Consiglio Nazionale forense e gli Ordini dei Medici, degli Infermieri, degli Ostetrici, dei Tecnici Sanitari, dei Veterinari, degli Psicologi, dei Chimici, dei Farmacisti e dei Biologi per l’armonizzazione dei criteri e delle procedure di formazione degli albi dei periti e dei consulenti tecnici ex art. 15, l. 8 marzo 2017, n. 24. (Legge Gelli) 

     quota di iscrizione euro 85,00

iscrivit azzurro

Il corso di formazione ecm intende offrire una specifica formazione sul tema dell’accertamento e della valutazione del danno alla persona in ambito sanitario.

A seguito dell’introduzione della legge Gelli- Bianco (n. 24/2017) il ricorso alla consulenza tecnica preventiva costituisce lo strumento conciliativo, alternativo alla mediazione, da attuare in ambito giudiziario attraverso il necessario coinvolgimento dei professionisti sanitari, dotati di specifiche competenze, cui affidare l’incarico di effettuare le valutazioni tecniche per accertare e valutare i danni derivanti dai sinistri che coinvolgono le strutture e i professionisti sanitari.

L’attività di consulenza tecnica affidata in via preventiva al professionista-consulente ha anche una finalità conciliativa della lite.

 

scarica ilpdf

PROGRAMMA SCIENTIFICO DEL CORSO ECM I SINISTRI IN AMBITO SANITARIO:

CORSO ECM TEORICO-PRATICO PER LA CONSULENZA E LA CONCILIAZIONE

Lezione 1 I sinistri in ambito sanitario e le nuove “norme-scudo” a favore dei sanitari

Lezione 2  La Responsabilità sanitaria, i Rischi e le polizze assicurative per le strutture ed i professionisti

Lezione 3 I Nuovi orientamenti sulla valutazione del grado della colpa professionale.

Lezione 4 Le Regole per l’affidamento e lo svolgimento di una consulenza tecnica d’ufficio (c.t.u)

Lezione 5  La consulenza tecnica nel c.d Atp conciliativo in materia sanitaria (art. 696 bis cpc consulenza tecnica preventiva ai fini della conciliazione della lite)

Lezione 6 L’espletamento della fase conciliativa e della consulenza tecnica

Lezione 7 Effetti della conciliazione e/o della consulenza tecnica preventiva  

Lezione 8 Il Ruolo della letteratura scientifica nell’attività di accertamento

Lezione 9 Orientamenti in tema di dubbio diagnostico e Diagnosi differenziale

Lezione 10 Orientamenti per l’accertamento del nesso causale tra lesione neurogena e procedura anestesiologica

Lezione 11 L’aggravamento dei postumi a seguito di attività sanitaria: il cd. danno iatrogeno differenziale

Lezione 12 L’area dei danni risarcibili senza duplicazioni risarcitorie

Lezione 13  I criteri  per calcolare  il risarcimento del danno                                       

Lezione 14  Accertamenti, Consulenze e Perizie in altri ambiti giudiziari                   

Lezione 15  Nuovi casi di irresponsabilità sanitaria

PROGRAMMA CORSO ECM I SINISTRI IN AMBITO SANITARIO CORSO ECM TEORICO PRATICO PER LA CONSULENZA E LA CONCILIAZIONE pages to jpg 0002

PROGRAMMA CORSO ECM I SINISTRI IN AMBITO SANITARIO CORSO ECM TEORICO PRATICO PER LA CONSULENZA E LA CONCILIAZIONE pages to jpg 0003

CORSO ECM La Radioprotezione: aspetti pratici delle procedure medico-radiologiche (Decreto Legislativo n. 101/2020) 

CORSO ECM SULLA RADIOPROTEZIONE 10 CREDITI ECM per tutte le professioni sanitarie  anche per Medico Veterinario  (discipline 1.Igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche 2. Igiene prod., trasf., commercial., conserv. E tras. Alimenti di origine animale e derivati 3. Sanità animale)

PROGRAMMA CORSO RADIOPROTEZIONE ASPETTI PRATICI PROCEDURE MEDICO RADIOLOGICHE page 0001

 

 

La Radioprotezione: 

aspetti pratici delle procedure medico-radiologiche

      (Decreto Legislativo n. 101/2020) 

 

 

L'obiettivo formativo del corso ecm è il  n. 27: "Sicurezza e igiene negli ambienti e nei luoghi di lavoro e patologie correlate. Radioprotezione"- "evento in materia di radioprotezione del paziente ex art. 162 del d.lgs 101 del 2020" come previsto dalla delibera ecm del 14 gennaio 2022 che ha incluso nel n. 27 l'obiettivo specifico riferito alla "radioprotezione del paziente"

FAQ Quali professionisti sanitari devono acquisire i crediti ecm obbligatori sulla radioprotezione e quanti crediti per ogni triennio ecm? 

I crediti ecm sulla radioprotezione devono corrispondere ad  almeno il 10 per cento dei crediti ecm complessivi previsti nel triennio per i medici specialisti, i medici di medicina generale, i pediatri di famiglia, i tecnici sanitari di radiologia medica, gli infermieri e gli infermieri pediatrici

I crediti ecm sulla radioprotezione devono corrispondere al 15 per cento dei crediti ecm complessivi previsti nel triennio per gli specialisti in fisica medica e per i medici specialisti e gli odontoiatri che svolgono attivita' complementare

Il corso ECM è sempre attivo h24 non ci sono vincoli di orario né giorni prestabiliti è possibile accedere e partecipare  dal 22 novembre  2021 fino al 21 novembre 2022 fino ad esaurimento di posti disponibili, tutte le lezioni sono in pdf scaricabile   

 

 PROGRAMMA SCIENTIFICO FORMAZIONE ECM SULA RADIOPROTEZIONE scarica ilpdf

Lezione 1 Il nuovo sistema di radioprotezione nelle procedure medico-radiologiche

Lezione 2 La giustificazione delle esposizioni mediche nelle procedure medico-radiologiche

Lezione 3 Pratiche speciali: esposizioni in età pediatrica, screening, radiologia interventistica tomografia computerizzata, medicina nucleare. Informazione e consenso.

Lezione 4 Protezione particolare durante la gravidanza e l'allattamento

Lezione 5 Esposizioni a scopo di ricerca scientifica clinica                                 

Lezione 6 Esposizioni accidentali e indebite

Lezione 7 Obblighi del medico responsabile dell’impianto radiologico

Lezione 8 I nuovi requisiti tecnici degli impianti medico-radiologici   

Lezione 9 Il manuale di qualità e la registrazione dei dati

Lezione 10 La verifica dei livelli diagnostici di riferimento

Lezione 11 Il Libretto personale di radioprotezione, la scheda personale dosimetrica ed il documento sanitario personale

Lezione 12 Le procedure a scopo non medico condotte con attrezzature medico-radiologiche

QUOTA DI ISCRIZIONE EURO 45,00 

iscrivit azzurro

PROGRAMMA CORSO RADIOPROTEZIONE ASPETTI PRATICI PROCEDURE MEDICO RADIOLOGICHE page 0002

compressed PROGRAMMA CORSO RADIOPROTEZIONE ASPETTI PRATICI PROCEDURE MEDICO RADIOLOGICHE page 0003 1

ECM CURA E RIABILITAZIONE FISIOTERAPICA

Corso ecm patrocinato dalla SIMFER. (Società Italiana di Medicina Fisica e riabilitativa)

ECM Fisiatria, fisioterapia e neuropsicologia

La cura e la riabilitazione delle lesioni traumatiche da sinistri stradali corso ecm accreditato per per medico chirurgo tutte le specializzazioni, Infermiere, Fisioterapista, Psicologo, Psicoterapeuta, Tecnico ortopedico, Assistente sanitario, Terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva; Logopedista, Tecnico di neurofisiopatologia, Infermiere pediatrico, Tecnico sanitario di radiologia medica.

 
PROGRAMMA CORSO FAD ECM LA CURA E LA RIABILITAZIONE DELLE LESIONI TRAUMATICHE DA SINISTRI STRADALI page 0001CREDITI ECM 8
Il numero di ore è pari a 8
Quota ordinaria di iscrizione euro 45,00
Quota Soci S.I.M.F.E.R euro 30,00

iscrivit azzurro

Il corso ECM è sempre attivo h24 non ci sono vincoli di orario né giorni prestabiliti è possibile accedere dal 30 ottobre 2021 fino al 29 ottobre 2022 fino ad esaurimento di posti disponibili, tutte le lezioni testuali in pdf sono scaricabili sul pc.
L’obiettivo del corso ecm è quello di illustrare i percorsi di cura per la riabilitazione delle lesioni traumatiche derivanti da sinistri stradali, che rappresentano un grande problema di sanità pubblica. In ambito sanitario, il DPCM 12 gennaio 2017, definisce la promozione della sicurezza stradale come un Livello essenziale di assistenza.
Il corso ecm affronterà i seguenti temi:
il percorso diagnostico e riabilitativo dei pazienti politraumatizzati della strada con la presentazione di un caso clinico di riabilitazione intensiva di un paziente politraumatizzato in mielolesione cervicale.
La valutazione ed il trattamento del colpo di frusta.
 
Gli Esiti neuropsicologici di un trauma cranico: valutazione e riabilitazione con specifico riferimento al Disturbo neurocognitivo maggiore o lieve dovuto a TC secondo il DSM-5, alle complicanze cranioencefaliche, i Disturbi di memoria nel TC: amnesia post traumatica e disturbi mnesici residui, disturbi dell’attenzione nel TC, disturbi del linguaggio nel TC, disturbi del comportamento nel TC, valutazione e riabilitazione neuropsicologica post TC.
 
Programma Scientifico 
 
LEZIONE 1 Percorso diagnostico e riabilitativo dei pazienti politraumatizzati della strada
LEZIONE 2 Caso clinico riabilitazione intensiva politraumatizzato in mielolesione cervicale
(Lezioni 1 e 2) Docente Dott.ssa Valentina Li Causi
Specialista in Medicina Fisica e Riabilitativa
 
LEZIONE 3 Colpo di frusta: valutazione e trattamento
Docente Dott. Marco Villa Fisioterapista
 
LEZIONE 4 Esiti neuropsicologici di un trauma cranico: valutazione e riabilitazione
Docente Dott.ssa Valeria Bleggi
Psicologa e Psicoterapeuta
 
LEZIONE 5 Lesioni da sinistro stradale e personalizzazione del danno alla salute
Docente Avv. Annamaria Marra
 
NEWS  

Approvata una legge quadro sulla disabilità. Focus disabilità (disegno di legge delega)

Il disegno di legge delega in materia di disabilità, che rientra tra le riforme e azioni chiave previste dal PNRR, consentirà una revisione complessiva della materia. 
Gli ambiti di intervento della delega al Governo sono infatti:

  1. a)    definizioni della condizione di disabilità, riassetto e semplificazione della normativa di settore;
  2. b)    accertamento della condizione di disabilità e revisione dei suoi processi valutativi di base, unificando tutti gli accertamenti concernenti l’invalidità civile, la cecità civile, la sordità civile, la sordocecità, l’handicap, anche ai fini scolastici, la disabilità prevista ai fini del collocamento mirato e ogni altra normativa vigente in tema di accertamento dell’invalidità;
  3. c)    valutazione multidimensionale della disabilità, progetto personalizzato e vita indipendente;
  4. d)    informatizzazione dei processi valutativi e di archiviazione;
  5. e)    riqualificazione dei servizi pubblici in materia di inclusione e accessibilità; 
  6. f)    istituzione di un Garante nazionale delle disabilità.

Il cuore della riforma sarà il nuovo sistema di riconoscimento della condizione di disabilità, in linea con la Convenzione Onu.

Questo nuovo sistema si basa sulla valutazione multidisciplinare della persona, finalizzata all'elaborazione di progetti di vita personalizzati che garantiscono i diritti fondamentali.

Tali interventi sono volti a supportare l’autonomia e la vita indipendente delle persone con disabilità in età adulta, prevenendo forme di istituzionalizzazione. 

Il ddl “recante delega in materia di disabilità” prevede, inoltre, il potenziamento dei servizi e delle infrastrutture sociali necessari. Il Governo è altresì delegato a prevedere, nell’ottica della semplificazione, procedimenti più snelli, trasparenti ed efficienti di riesame e di rivalutazione delle condizioni di disabilità che tutelino pienamente i diritti del cittadino e di chi lo rappresenta.

Infine si prevede l’istituzione del Garante nazionale delle disabilità dovrà occuparsi di raccogliere le istanze e fornire adeguata assistenza alle persone con disabilità che subiscono violazioni dei propri diritti; formulare raccomandazioni e pareri alle amministrazioni interessate sulle segnalazioni raccolte, anche in relazione a specifiche situazioni e nei confronti di singoli enti; promuovere campagne di sensibilizzazione e di comunicazione per una cultura del rispetto dei diritti delle persone.

Comunicato stampa del Consiglio dei Ministri n. 43 del 27 Ottobre 2021 

FONTE https://www.governo.it/it/articolo/comunicato-stampa-del-consiglio-dei-ministri-n-43/18339

 

PROGRAMMA CORSO FAD ECM LA CURA E LA RIABILITAZIONE DELLE LESIONI TRAUMATICHE DA SINISTRI STRADALI page 0002 1

CORSI FAD ECM PER MEDICI, PSICOLOGI E PROFESSIONI SANITARIE

La formazione Ecm a distanza

Corsi ecm a distanza  (Fad Ecm) attivi per medici, professioni sanitarie, psicologi

Il triennio formativo ecm 2020-2022 si concluderà il 31 dicembre 2022

Tutti i corsi ecm devono concludersi entro la scadenza del triennio formativo ecm 

GUARDA IL CATALOGO DEI CORSI ECM PROGRAMMA CORSI ECM 

 

ECM Le Cure palliative: aspetti psicologici, etici e clinici 20 crediti ecm accreditato per tutte le professioni sanitarie 

ACQUISTA 

ECM La Diagnosi ed il trattamento della dipendenza da alcol 10 crediti ecm accreditato per le seguenti professioni sanitarie: Medico chirurgo tutte specializzazioni, Psicologo, Psicoterapeuta, Tecnico di neurofisiopatologia, Tecnico della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva, Educatore professionale, Tecnico della Riabilitazione Psichiatrica, Tecnico sanitario di radiologia medica, Fisioterapista, Logopedista, Infermiere, terapista occupazionale, farmacista, assistente sanitario. 

ACQUISTA

ECM Sicurezza alimentare ed antibiotico-resistenza 10 crediti ecm  accreditato per tutte le professioni sanitarie

ACQUISTA 

ECM Sinistri in ambito sanitario corso ecm teorico-pratico per la consulenza e la conciliazione  50 crediti ecm accreditato per tutte le professioni sanitarie 

ACQUISTA

ECM Radioprotezione: aspetti pratici delle procedure medico-radiologiche (Decreto Legislativo n. 101/2020) 10 crediti ecm  accreditato per medici e tutte le professioni sanitarie  ECM FAD Radioprotezione in Medicina, Odontoiatria e professioni sanitarie

ACQUISTA

ECM Cura e riabilitazione delle lesioni traumatiche 8 crediti ecm accreditato per medico chirurgo tutte le specializzazioni, Infermiere, Fisioterapista, Psicologo, Psicoterapeuta, Tecnico ortopedico, Assistente sanitario, Terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva; Logopedista, Tecnico di neurofisiopatologia, Infermiere pediatrico, Tecnico sanitario di radiologia medica.

ACQUISTA

ECM Radioprotezione del paziente 5 crediti ecm per tutte le professioni sanitarie

 ACQUISTA

ECM Sicurezza sul lavoro 10 crediti ecm per medici e tutte le professioni sanitarie

ACQUISTA

 

I Corsi Ecm sono accreditati per le seguenti  professioni sanitarie:

Assistente sanitario; Biologo; Chimico; Dietista; Educatore professionale; Farmacista; Fisico; Fisioterapista; Igienista dentale; Infermiere; Infermiere pediatrico; Logopedista; Medico Chirurgo; Odontoiatra; Ortottista/assistente di oftalmologia; Ostetrica/o; Podologo; Psicologo; Tecnico audiometrista; Tecnico audioprotesista; Tecnico della fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare; Tecnico della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro; Tecnico della riabilitazione psichiatrica; Tecnico di neurofisiopatologia; Tecnico ortopedico; Tecnico sanitario di radiologia medica; Tecnico sanitario laboratorio biomedico; Terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva; Terapista occupazionale; Veterinario 

ECM SALUTE E SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO

ECM sulla sicurezza sul lavoro per medici e per tutte le professioni sanitarie 10 crediti ecm quota di partecipazione euro 45,00 

L’obiettivo formativo ecm è valido per l’ acquisizione di crediti ECM nella disciplina “medicina del lavoro e sicurezza degli ambienti di lavoro” per i medici competenti.

News presentata il 19 luglio 2021 alla Camera la Relazione del Presidente dell'Inail sull'andamento degli infortuni nell'anno della panedemia da Covid-19:in calo infortuni e malattie professionali, ma aumentano i casi mortali

L’obiettivo del corso ecm è quello di offrire l’aggiornamento professionale sulla tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro con particolare riferimento agli infortuni, alle misure di sicurezza, alla valutazione di rischi ed alla sorveglianza sanitaria. Il corso ecm inoltre affronterà il tema dei particolari accertamenti sanitari quali assenza di tossicodipendenza o di assunzione di sostanze stupefacenti o psicotrope. 

 PROGRAMMA CORSO FAD ECM SICUREZZA SUL LAVORO FATTORI RISCHI INFORTUNI E MISURE DI PREVENZIONE page 0001

scarica ilpdf

PDF PROGRAMMA SCIENTIFICO CORSO ECM SICUREZZA SUL LAVORO

 

iscrivit azzurro

PROGRAMMA SCIENTIFICO

Lezione 1 Salute, Sicurezza e Sorveglianza sanitaria nei luoghi di lavoro

Lezione 2 Infortunio da Covid-19 e vaccinazioni nei luoghi di lavoro. L’obbligo vaccinale    

anti SARS-CoV-2

Lezione 3 Il D.V.R (Documento di valutazione dei rischi): misure precauzionali e dispositivi di protezione per la salute e la sicurezza dei lavoratori

Lezione 4 La responsabilità del Medico Competente fra collaborazione con il datore di lavoro e il dovere di proporre le protezioni contro i rischi

Lezione 5 Particolari accertamenti sanitari nei luoghi di lavoro: assenza di tossicodipendenza o di assunzione di sostanze stupefacenti o psicotrope. 

Lezione 6 Effetti dell’alcoldipendenza sull’attività lavorativa: gli “infortuni” legati al consumo di alcol

Lezione 7 Infortunio sul lavoro e inabilità preesistenti (la c.d. formula Gabrielli)

Lezione 8 Novità: Smart working ed infortunio sul lavoro

Il corso ECM è sempre attivo h24 non ci sono vincoli di orario né giorni prestabiliti è possibile accedere e partecipare  dal 31 luglio 2021 fino al 30 luglio 2022 fino ad esaurimento di posti disponibili, tutte le lezioni testuali in pdf sono scaricabili sul pc

Categoria ecm medicina del lavoro corso ecm medici competenti corso ecm sicurezza sul lavoro sorveglianza sanitaria 

PROGRAMMA CORSO FAD ECM SICUREZZA SUL LAVORO FATTORI RISCHI INFORTUNI E MISURE DI PREVENZIONE page 0002

PROGRAMMA CORSO FAD ECM SICUREZZA SUL LAVORO FATTORI RISCHI INFORTUNI E MISURE DI PREVENZIONE page 0003

CORSO ECM FAD ONLINE L'INFERMIERE DI FAMIGLIA E COMUNITA'

ECM PER INFERMIERI E MEDICI 

Il c.d  DECRETO RILANCIO ha previsto l'assunzione di personale infermieristico per rafforzare  l'assistenza ai soggetti fragili e cronici, anche attraverso la collaborazione rafforzata con i medici di medicina generale, riducendo così il carico di prestazioni e servizi ambulatoriali intrododucendo la figura professionale dell'infermiere di famiglia o di comunità.

News  4 agosto 2021 la Confernza Stato Regioni sancisce l'intesa documento recante “Aspetti normativi e criteri di riferimento per il sistema di autorizzazione e di accreditamento delle cure domiciliari (Allegato A)”; sulla “Proposta di requisiti di autorizzazione per lo svolgimento delle cure domiciliari (Allegato B)”; sulla “Proposta dei requisiti di accreditamento per lo svolgimento delle cure domiciliari (Allegato C)”,

Obiettivo Agenas n.18 Conoscenze e competenze di ciascuna professione 

L’evento ECM è accreditato per medico chirurgo tutte le specializzazioni,  infermiere, infemiere pediatrico 

CREDITI ECM 5 Il numero di ore è pari a 5 Quota di iscrizione euro 30,00  

L’obiettivo del corso ecm è quello illustrare le attuali novità normative volte ad attuare il pieno riconoscimento della professione infermieristica come figura di riferimento per lo sviluppo e il potenziamento dei servizi territoriali di assistenza domiciliare al fine di salvaguardare lo stato di salute dei cittadini ciò attraverso l’introduzione, nel sistema sanitario nazionale, della figura dell’infermiere di famiglia e di specifiche disposizioni in materia di assistenza infermieristica domiciliare.

Lezione 1 (video) La necessità di nuovi modelli nell’assistenza infermieristica

Lezione 2 (video) Le cure primarie: la collaborazione fra il Medico e l’Infermiere di famiglia

Lezione n 3 Il ruolo dell’infermiere di famiglia e la sinergia con le altre figure professionali nella cura del paziente

Lezione 4 L’esercizio della professione e la responsabilità infermieristica

immagine 1 infermiere

scarica ilpdf

PROGRAMMA SCIENTIFICO CORSO ECM 

L'INFERMIERE DI FAMIGLIA E COMUNITA'

 

 

ISCRIZIONI CHIUSE

 

Il corso ECM è sempre attivo h24 non ci sono vincoli di orario né giorni prestabiliti è possibile accedere dal 15 giugno 2021 fino al 15 giugno 2022 fino ad esaurimento di posti disponibili, tutte le lezioni sono scaricabili sul pc.

immage 2 infermiere

CORSO ECM FAD ONLINE SULLA RADIOPROTEZIONE DEL PAZIENTE

ECM CORSO SULLA RADIOPROTEZIONE DEL PAZIENTE

I Corsi ecm sulla radioprotezione per Medici, Odontoiatri e tutte le professioni sanitarie per acquisire crediti ecm sulla radioprotezione. 

"LA RADIOPROTEZIONE DEL PAZIENTE SECONDO LE REGOLE PREVISTE DAL D.LGS 101/2020" accreditato per tutte le professioni sanitarie codice ecm 352007

PROGRAMMA CORSO ECM RADIOPROTEZIONE DEL PAZIENTE page 0001

 LE REGOLE SUI CORSI DI  RADIOPROTEZIONE  ECM 

I crediti ecm specifici in materia di radioprotezione devono rappresentare almeno il 10 per cento dei crediti complessivi previsti nel triennio per i medici specialisti, i medici di medicina generale, i pediatri di famiglia, i tecnici sanitari di radiologia medica, gli infermieri e gli infermieri pediatrici,

e almeno il 15 per cento dei crediti ecm  complessivi previsti nel triennio per gli specialisti in fisica medica e per i medici specialisti e gli odontoiatri che svolgono attivita' complementare.  

 

I professionisti sanitari che operano in ambiti direttamente connessi con all'esposizione medica e, limitatamente alle tematiche connesse ai criteri di giustificazione e appropriatezza, i medici di medicina generale e i pediatri di famiglia, devono seguire corsi di formazione in materia di radioprotezione del paziente nell'ambito della formazione continua di cui a ll'articolo 16-bis del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502, e successive modifiche.

 

l'Obiettivo Agenas del corso ecm è n.27 Sicurezza e Igiene negli ambienti e nei luoghi di lavoro e patologie correlate. Radioprotezione."evento in materia di radioprotezione del paziente ex art. 162 del d.lgs 101 del 2020" come previsto dalla delibera della Commissione nazionale per la formazione continua sui corsi ecm in materia di  radioprotezione pubblicata il 14 gennaio 2022.

CREDITI ECM 5 Il numero di ore è pari a 5 Quota di iscrizione euro 30,00  

Il corso di formazione ecm in materia di radioprotezione, ai sensi del D.lgs 101/2020, illustra le regole da seguire e gli adempimenti da attuare al fine di garantire la protezione dai pericoli derivanti dall’esposizione alle radiazioni ionizzanti cui si trovano i pazienti in caso di esposizioni mediche.

Il Titolo XIII del D.lgs 101/2020 si occupa delle esposizioni mediche attraverso un sistema di regole predefenite con particolare attenzione alle pratiche medico- radiologiche comportanti alte dosi per il paziente per alcune di esse è previsto un monitoraggio periodico, almeno annuale, delle dosi assorbite dal paziente. Le procedure prevedono che il medico specialista informi il paziente sui rischi radiologici connessi con la procedura e si assicuri che il documento di consenso sia esplicito rispetto a tali rischi.

 IL PROGRAMMA SCIENTIFICO E' ARTICOLATO SU 5 LEZIONI (SLIDES IN PDF)

Lezione 1 I Principi generali della radioprotezione dei pazienti nelle esposizioni mediche 
Lezione 2  L’uso (giustificato e ottimizzato) delle radiazioni ionizzanti nelle procedure medico-radiologiche 
Lezione 3 Il ruolo dei diversi professionisti coinvolti nelle esposizioni mediche 
Lezione 4 L’esposizione nell'ambito di pratiche radiologiche comportanti alte dosi per il paziente
Lezione 5 Le Misure di protezione particolare da adottare per i pazienti che si trovano in determinate condizioni 

scarica ilpdfPROGRAMMA SCIENTIFICO CORSO ECM 

  

iscrivit azzurro

 

Il corso ECM è sempre attivo h24 non ci sono vincoli di orario né giorni prestabiliti è possibile iscriversi dal 21 aprile 2022 fino al 31 dicembre  2022 fino ad esaurimento di posti disponibili, tutte le lezioni testuali in pdf sono scaricabili sul pc.

PROGRAMMA CORSO ECM RADIOPROTEZIONE DEL PAZIENTE page 0002

PROGRAMMA CORSO ECM RADIOPROTEZIONE DEL PAZIENTE page 0003