banner medici menu sito scuolamedici

 

 

 

 

 

 

La fad ecm online. Accedi ai corsi ecm quando vuoi non ci sono vincoli di orario ne' giorni prestabiliti. La nostra piattaforma autorizzata da Agenas e' attiva H24 guarda i corsi ecm

CORSO ECM FAD ONLINE "COME DA LINEE GUIDA"

CORSO ECM FAD ONLINE SULLE LINEE GUIDA obiettivo Agenas la sicurezza del paziente rischio clinico responsabilità medica accreditato presso la Commissione nazionale per la formazione continua per la seguente figura professionale medico chirurgo tutte le specializzazioni (ecm medici) 

Sei casi pratici sull'applicazione delle linee guida  elaborate ed accreditate dalla comunità scientifica

 

0001COME DA LINEE GUIDA

La valutazione dello score di rischio nella terapia antitrombotica (Padua Prediction Score)

Quadro clinico poco chiaro e diagnosi di aneurisma aortico (Current Diagnosis and Treatment-Emergency Medicine)

Letteratura medica e tempestività del trattamento per preservare un organo

Linee guida sull'impianto del defibrillatore (ICD) e valutazione del valore soglia della FE

Scala di Mallampati e difficoltà di intubazione

Scelte chirurgiche difformi e conformi alle linee guida

 

Corso ecm categoria sicurezza delle cure responsabilità medica linee guida e buone pratiche clinico-assistenziali protocolli pratiche chirurgiche anestesiologiche e cardiologiche

CREDITI ECM 9,1 Il numero di ore è pari a 7. Quota di iscrizione euro 45,00

Il corso ECM è sempre attivo h24 non ci sono vincoli di orario né giorni prestabiliti è possibile iscriversi dal 28 febbraio 2021 fino al  28 febbraio 2022 fino ad esaurimento di posti disponibili, tutte le lezioni testuali in pdf sono scaricabili sul pc.

scarica ilpdf

 

SCARICA IL PROGRAMMA SCIENTIFICO DEL CORSO ECM "COME DA  LINEE GUIDA"

iscrivit azzurro

0002COME DA LINEE GUIDA

CORSO ECM FAD ONLINE "TELEMEDICINA E CURE DA REMOTO"

CORSO ECM FAD ONLINE SULLA TELEMEDICINA obiettivo Agenas sanità digitale. Il Dott. Christian Cotsoglou, Direttore UOC Chirurgia Generale Ospedale di Vimercate ASST Brianza, illustrerà il modello della Chirurgia di Vimercate adottato per le cure oncologiche a distanza,  il corso ecm è accreditato presso la Commissione nazionale per la formazione continua per tutte le professioni sanitarie

PROGRAMMA CORSO TELEMEDICINA E CURE DA REMOTO page 0001

ANTEPRIMA CONTENUTI DEL CORSO ECM 

Il 10/03/2020, nell’ambito della situazione emergenziale dovuta alla diffusione del SARS-CoV-2 su iniziativa del Comitato Tecnico Scientifico della Protezione Civile, l’Istituto superiore di Sanità ha emanato le “Raccomandazioni per la gestione dei pazienti oncologici e onco-ematologici in corso di emergenza da COVID-19”.

L’incipit del documento mette in luce l’estrema situazione di vulnerabilità dei pazienti oncologici:

“I pazienti affetti da patologie oncologiche o onco-ematologiche, così come altre patologie associate ad immunosoppressione (e.g., immunodeficienze congenite, trapianti di organo solido o cellule staminali emopoietiche, patologie autoimmuni in trattamento immunosoppressivo), sono infatti particolarmente a rischio, sia per quanto riguarda la morbilità che la letalità correlate ad infezioni da virus respiratori, quali l’influenza (per il quale il rischio di ospedalizzazione dei pazienti oncologici è risultato superiore di circa 4 volte rispetto a soggetti di età comparabile) e il SARS-CoV-2. All’interno di questo gruppo di pazienti un ulteriore fattore di rischio è rappresentato dall’aver ricevuto, nel mese precedente all’infezione, trattamenti chemioterapici e/o chirurgici. Infine, è da sottolineare che il 28% dei pazienti analizzati era affetto da tumore del polmone”.

Per i pazienti che hanno completato il percorso terapeutico (cosiddetti pazienti off-therapy viene raccomandato di posticipare, laddove possibile e in accordo con gli specialisti del settore che hanno in carico il paziente, i controlli di follow-up, in modo da limitare al massimo la frequentazione delle strutture sanitarie (sia per limitare il rischio di esposizione a SARS-CoV-2, sia per ridurre la mole di lavoro di strutture già in parte sovraccariche).

videoGuarda la videopresentazione del corso ecm telemedicina 

Il corso ECM è sempre attivo h24 non ci sono vincoli di orario né giorni prestabiliti è possibile iscriversi dal 20 febbraio 2021 fino al 20 febbraio 2022 fino ad esaurimento di posti disponibili, tutte le lezioni testuali in pdf sono scaricabili sul pc.

CREDITI ECM 5 Il numero di ore è pari a 5. Quota di iscrizione euro 40,00

scarica ilpdfSCARICA IL PROGRAMMA SCIENTIFICO DEL CORSO ECM SULLA TELEMEDICINA 

Le nuove indicazioni nazionali per l’erogazione di prestazioni in telemedicina nel S.S.N

La prima applicazione nell’assistenza oncologica: il modello della Chirurgia di Vimercate

Le prestazioni sanitarie erogabili attraverso la Telemedicina

Teleconsulto, Teleconsulenza,Teleassistenza e Telerefertazione

Modalità e strumenti di erogazione delle prestazioni in telemedicina

corso ecm telemedicina categoria sanità digitale, nuove tecnologie informatiche nel servizio sanitario, assistenza a distanza dei pazienti oncologici, televisita, monitoraggio pazienti a distanza 

iscrivit azzurro

PROGRAMMA CORSO TELEMEDICINA E CURE DA REMOTO page 0002

CORSO ECM FAD ONLINE "CURE SANITARIE IN CASO DI SCARSITA' DI RISORSE"

CORSO ECM FAD ONLINE SULLE CURE SANITARIE obiettivo Agenas i principi etici e civili del Servizio sanitario nazionale accreditato presso la Commissione nazionale per la formazione continua per tutte le professioni sanitarie

CURE SANITARIE E SCARSIT RISORSE 0001  ANTEPRIMA DEI CONTENUTI DEL CORSO ECM 

Il D.P.C.M del 12 gennaio 2017, “Definizione e aggiornamento dei livelli essenziali di assistenza, di cui all'articolo 1, comma 7, del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502” definisce i nuovi LEA.

Per quanto riguarda l'assistenza protesica, si segnala l'introduzione di alcune prestazioni innovative, soprattutto nel settore delle tecnologie informatiche e di comunicazione, a favore dei disabili con gravissime limitazioni funzionali (cosiddetti ausili ICT- Information Communication Technologies),

Il D.P.C.M include fra i beneficiari dell’assistenza protesica  i soggetti che, pur in attesa di accertamento dell'invalidità, abbiano urgente bisogno dell'ausilio, i soggetti affetti da malattie rare ed i soggetti in assistenza domiciliare integrata con disabilità temporanea

Il 7 gennaio 2021 sul sito dell’Istituto Superiore di Sanità è stato pubblicato un documento denominato “Decisioni per le cure intensive in caso di sproporzione tra necessità assistenziali e risorse disponibili in corso di pandemia da covid-19” redatto da un gruppo di lavoro composto da numerosi esperti (allegato in calce per la consultazione integrale link https://snlg.iss.it/?p=2706%20%C2%A0)

Da tempo gli scienziati hanno capito che la risposta al virus è molto individuale e adesso, grazie ai risultati di due studi pubblicati su Science, si è arrivati a comprendere che questa variabilità è strettamente legata a fattori genetici e immunologici e che quasi il 15% delle forme gravi di Covid-19 dipende proprio da queste cause. (https://www.sciencemag.org/news/2020/09/hidden-immune-weakness-found-14-gravely-ill-covid-19-patients)

Entrambi gli studi, coordinati da Jean-Laurent Casanova, genetista di malattie infettive della Rockefeller University, hanno individuato nella ridotta funzionalità dell'interferone di tipo I, molecole proteiche che aiutano a regolare l'attività del sistema immunitario, il fattore chiave che può facilitare un'evoluzione severa della malattia.

 CREDITI ECM 8 Il numero di ore è pari a 8. Quota di iscrizione euro 45,00

Il corso ECM è sempre attivo h24 non ci sono vincoli di orario né giorni prestabiliti è possibile iscriversi dal 5 febbraio 2021 fino al  5 febbraio 2022 fino ad esaurimento di posti disponibili, tutte le lezioni testuali in pdf sono scaricabili sul pc.

scarica ilpdf

SCARICA IL PDF DEL PROGRAMMA SCIENTIFICO CORSO CURE SANITARIE 

 

I principi del Servizio Sanitario nazionale: globalità delle prestazioni, universalità dei destinatari, uguaglianza dei trattamenti

I livelli essenziali di assistenza (LEA)

Scarsità di risorse e criteri di scelta nelle cure

Pazienti in condizioni di fragilità, disabilità e cronicità

Stato di emergenza e cure condizionate

La libertà di cura: le cure trasfrontaliere (UE)

corso ecm cure sanitarie categoria sanità pubblica, diritto alla salute, Decisioni per le cure intensive in caso di sproporzione tra necessità assistenziali e risorse disponibili in corso di pandemia da covid-19, stato di emergenza, risorse del servizio sanitario, anestesia e rianimazione, prescrizione farmaco idrossiclorochina, cure sanitarie nei paesi unione Europea  

iscrivit azzurro

CURE SANITARIE E SCARSIT RISORSE 0002

CORSO ECM FAD ONLINE "EMOTRASFUSIONI ED EMOVIGILANZA"

CORSO ECM  FAD ONLINE SULLE EMOTRASFUSIONI  obiettivo Agenas sicurezza delle cure rischio clinico  accreditato presso la Commissione nazionale per la formazione continua per tutte le professioni sanitarie

emotrasfusione 0001ANTEPRIMA DEI CONTENUTI DEL CORSO ECM 

Il sangue umano non è fonte di profitto.

Il Ministro della salute definisce annualmente il programma di autosufficienza nazionale

Nel quadriennio 2016-2019, il Sistema trasfusionale italiano ha complessivamente garantito l'autosufficienza nazionale per tutti gli emocomponenti labili a uso clinico [globuli rossi (GR), piastrine, plasma] nonostante le variazioni infra-annuali dei livelli di produzione di GR.

Al fine della prevenzione della trasfusione evitabile, sono definiti e implementati, sul territorio nazionale, specifici programmi (Patient Blood Management), con particolare riferimento alla preparazione del paziente a trattamenti chirurgici programmati, sulla base di linee guida da emanare a cura del Centro nazionale sangue.

Non spetta al primario di chirurgia, ne' al chirurgo operatore effettuare direttamente il controllo sul sangue, ne' la regolare tenuta dei registri o la verifica della preventiva sottoposizione a tutti i test sierologici richiesti dalla legge della sacche di sangue trasfuse, in quanto si tratta di controlli di competenza del centro trasfusionale, che trasmette al reparto richiedente le sacche di sangue e plasma regolarmente etichettate, il che presuppone la tracciabilita' del donatore come risultante dai registri alla cui tenuta e' obbligato il centro trasfusionale, ed il superamento dei test obbligatori.

Il Testimone di Geova ha diritto di rifiutare la trasfusione anche se ha accettato un trattamento che può comportarla il consenso prestato all'intervento di laparotomia esplorativa non puo' essere considerato come implicito consenso prestato alla trasfusione, la laparotomia esplorativa (intervento assentito dalla paziente) e le trasfusioni di sangue (trattamento rifiutato) sono trattamenti distinti, che richiedono consensi separati, posto che la trasfusione di sangue comporta l'assunzione di specifici rischi

CREDITI ECM 8 Il numero di ore è pari a 8. Quota di iscrizione euro 45,00

Il corso ECM è sempre attivo h24 non ci sono vincoli di orario né giorni prestabiliti è possibile iscriversi dal 30 gennaio 2021 fino al 30 gennaio 2022 fino ad esaurimento di posti disponibili, tutte le lezioni testuali in pdf sono scaricabili sul pc.

scarica ilpdfSCARICA IL PDF DEL PROGRAMMA SCIENTIFICO CORSO ECM  EMOTRASFUSIONI 

Emovigilanza e Servizio Trasfusionale

Il controllo sul sangue del centro trasfusionale interno dell’ospedale

Il contagio da virus HBV, HIV o HCV a seguito di emotrasfusioni con sangue infetto

Il rifiuto di emotrasfusioni

L’emotrasfusione in caso di emergenza

L’emotrasfusione senza consenso

Corso ecm Emotrasfusioni categoria ematologia sicurezza delle cure rischio clinico controllo delle sacche di  sangue nelle trasfusioni compiti dei centri trasfusionali consenso del paziente alla trasfusione contagio da trasfusione sangue infetto 

iscrivit azzurro

emotrasusione 0002

CORSO ECM FAD ONLINE "RISCHI, INCIDENTI E SEGNALAZIONI NELL'USO DEI DISPOSITIVI MEDICI"

CORSO ECM  FAD ONLINE SULLA SICUREZZA DEI DISPOSITIVI MEDICI obiettivo Agenas sicurezza del paziente rischio clinico accreditato presso la Commissione nazionale per la formazione continua per tutte le professioni sanitarie

DISPOSITIVI 0001ANTEPRIMA  DEI CONTENUTI DEL CORSO ECM 

Prima dell'acquisto dei dispositivi medici tutte le strutture del Servizio Sanitario devono controllare il loro avvenuto inserimento nella banca dati ministeriale.

Qualsiasi malfunzionamento o alterazione delle caratteristiche e delle prestazioni di un dispositivo medico, nonché qualsiasi inadeguatezza nell'etichettatura o nelle istruzioni per l'uso che possono essere o essere stati causa di decesso o grave peggioramento delle condizioni di salute di un paziente o di un utilizzatore rappresenta un incidente. 

Gli operatori sanitari pubblici o privati che nell’esercizio della loro attività rilevano un incidente che coinvolga un dispositivo medico, sono tenuti a darne comunicazione al Ministero della Salute.

Secondo l’ultimo report pubblicato nel marzo del 2020 dal Ministero della salute- direzione generale dei dispositivi medici e del servizio farmaceutico Uff. 5– Attività ispettive e vigilanza “Rapporto sulle attività di vigilanza sui dispositivi medici- Sintesi dei dati rilevati dal ministero della salute con la banca dati dispovigilance” il sistema di vigilanza del Ministero della salute nell’anno 2018 ha registrato 6.068 incidenti con i dispositivi medici, numero sostanzialmente stabile rispetto all’anno 2017 e in significativa crescita rispetto all’anno 2016 dove risultano registrati 5.086 incidenti.

Negli ultimi anni, infatti, sono stati riscontrati oltre 120 casi di infezione invasiva da M. chimaera in Europa, e non solo, associati all’utilizzo di dispositivi di raffreddamento/riscaldamento (Heater-Cooler Units, HCU) necessari a regolare la temperatura del sangue in circolazione extra-corporea durante intervento cardiochirurgico.

Per quanto attiene ai dispositivi medici, quali i pacemaker e i defibrillatori automatici impiantabili è giocoforza constatare che, in considerazione della loro funzione e della situazione di particolare vulnerabilità dei pazienti che utilizzano tali dispositivi, i requisiti di sicurezza ad essi relativi, che i suddetti pazienti possono legittimamente attendersi, sono particolarmente elevati.

CREDITI ECM 8 Il numero di ore è pari a 8. Quota di iscrizione euro 45,00

Il corso ECM è sempre attivo h24 non ci sono vincoli di orario né giorni prestabiliti è possibile iscriversi dal 25 gennaio 2021 fino al 25 gennaio 2022 fino ad esaurimento di posti disponibili, tutte le lezioni testuali in pdf sono scaricabili sul pc.

scarica ilpdf

SCARICA IL PDF DEL PROGRAMMA SCIENTIFICO DEL CORSO ECM SUI DISPOSITIVI MEDICI 

 
Il principio della sicurezza delle cure nel Sistema Sanitario Nazionale
Commercializzazione, sorveglianza e ritiro dal mercato dei dispositivi medici
I rischi legati al malfunzionamento del dispositivo medico
Incidenti e obbligo di segnalazione al Ministero della Salute 
Particolari tipologie di dispositivi medici
Verso il futuro: il 26 maggio 2021 ed il nuovo Regolamento MDR (UE) 2017/745
 
corso ecm dispositivi medici categoria rischio clinico sicurezza delle cure valvole cardiache difettose, protesi mammarie, infezioni ospedaliere, nuovo regolamento dispositivi medici,  requisiti di sicurezza e incidenti dei dispositivi medici 

iscrivit azzurro

DISPOSITIVI 0002

CORSO ECM FAD ONLINE "VACCINAZIONI OBBLIGATORIE E RACCOMANDATE"

CORSO ECM FAD ONLINE SUI VACCINI obiettivo Agenas tematiche speciali vaccini e strategie vaccinali accreditato presso la Commissione nazionale per la formazione continua per tutte le professioni sanitarie

vaccini 0001ANTEPRIMA DEI CONTENUTI DEL CORSO ECM

Uno studio pubblicato il 16 dicembre 2020  sulla rivista “Nature” condotto da Jonathan Mosser dell’Università di Washington a Seattle e colleghi della Local Burden of Disease Vaccine Coverage (https://www.nature.com/articles/s41586-020-03043-4) ha illustrato un’approfondita analisi di 354 studi relativi alla copertura vaccinale contro il morbillo in 101 paesi a basso e medio reddito di tutto il mondo tra il 2000 e il 2019.

Il Comitato nazionale di Bioetica nel documento elaborato il 27 novembre 2020 dal titolo “Vaccini e covid-19: aspetti etici per la ricerca, il costo e la distribuzione “ si è pronunciato sui tempi della sperimentazione di un vaccino nel contesto dell’emergenza pandemica al fine di garantire la qualità e la protezione dei partecipanti alla sperimentazione.

Molti Paesi prescrivono infatti come obbligatorie quasi tutte le vaccinazioni previste nei rispettivi calendari vaccinali, mentre altri, come l’Italia, adottano invece un sistema misto basato in parte sull’obbligo e in parte sulla raccomandazione

Perché i vaccini continuano ad essere “accusati” di causare di casare autismo?

L’idea di una possibile correlazione iniziò ad affermarsi nel 1998 a seguito della pubblicazione (poi ritirata) di uno studio sulla rivista LANCET effettuata dal medico britannico Andrew Wakefield, (A.J. Wakefield et Al, Ileal-lymphoid-nodular hyperplasia, non-specific colitis, and pervasive developmental disorder in children  (RETRACTED), The Lancet, Volume 351, Issue 9103, Pages 637 - 641, 28 February 199).

Nel 2002 il Global Advisory Committee on Vaccine Safety dell'OMS (GACVS) ha espresso un parere secondo cui “non esistono prove di un'associazione causale tra il vaccino MMR e l'autismo o disturbi autistici. 

CREDITI ECM 9,1 Il numero di ore è pari a 7. Quota di iscrizione euro 45,00

Il corso ECM è sempre attivo h24 non ci sono vincoli di orario né giorni prestabiliti è possibile iscriversi dal 20 gennaio 2021 fino al 20 gennaio 2022 fino ad esaurimento di posti disponibili, tutte le lezioni testuali in pdf sono scaricabili sul pc.

scarica ilpdfSCARICA IL PDF DEL PROGRAMMA SCIENTIFICO CORSO ECM SUI  VACCINI 

Dalla vaiolizzazione alla sfida del vaccino anti HIV 

Vaccini e salute pubblica in caso di pandemia

La sperimentazione clinica dei vaccini e l'autorizzazione all'immissione in commercio 

La scelta tra obbligo o raccomandazione nella somministrazione del vaccino

I vaccini non causano autismo, il consenso scientifico sulla mancanza del nesso causale

L’anagrafe nazionale dei vaccini, il fondo per l’acquisto dei vaccini anti SARS-CoV-2

Corso ecm fad sui vaccini categoria igiene sanità pubblica epidemiologia immunologia obbligo vaccinale esclusione del nesso causale tra la profilassi vaccinale e l’autismo  produzione di vaccini nell'UE e forniture  per i suoi Stati membri accordi di acquisto anticipato con i produttori di vaccini

iscrivit azzurro

vaccini 0002